Siamo nawwa

Quando prendi fiato, Ehécatl-Quetzalcóatl, il vento che abbraccia e accarezza amorosamente Totlalnantzin, la nostra madre terra, entra dentro di te e ti fa sentire con la memoria del suo percorso e con la tua essenza (acqua/saliva) che emana come se fosse un fiume rumoroso, va e viene attraversando la tua caverna (gola) ed emette dolci suoni tra le tue pietre (denti). E così si manifesta la dolce parola sonora. La parola di rispetto che fa onore quando esiste.

 

Questa è la nostra lingua Náhuatl = Acqua rumorosa.

 

La proposta di nawwa

 

Nawwa, È un collettivo multidisciplinare di artisti, ingegneri, giuristi e pensatori che si uniscono per il gusto di integrarsi ad un ampio marco tecnologico, giuridico ed estetico che mira a proteggere l’artista e quindi la sua opera, sempre rispettando la libertà creativa e produttiva.

 

È obbligatorio coordinare gli sforzi multidisciplinari e trasversali per proteggere l’artista. Nawwa aggiorna i valori e la narrativa per riconoscere che ciò di più prezioso dell’arte sono gli artisti e che l’arte non è solo intrattenimento. E ragione, registro storico e culturale del popolo e degli individui.

 

Nawwa nella galleria

 

Nawwa promuoverà l’artista nel processo di farsi conoscere, diffondere e valorizzare la sua opera e persona, creerà collegamenti coi collezionisti messicani e stranieri. Della stessa maniera contribuirà alla promozione di esposizioni sia virtuali che fisiche non solo per il beneficio degli artisti e collezionisti ma anche delle comunità nelle quali potremmo far parte del panorama culturale.

 

Nawwa nella collettività 

 

Noi artisti di nawwa siamo creatori di diverse discipline, tecniche e stili, ci unisce l’amore alla natura, la traiettoria artistica e la memoria culturale.

 

Il pensiero multidisciplinare dell’insieme ci aiuta ad immaginare ed esprimere ciò che non si vede, cerchiamo il cambiamento costante e capiamo di essere più forti della somma delle nostre parti.

 

Viviamo in un epoca in cui la differenza comincia ad essere un plus e non essere uno stigma, piuttosto ci uniamo  sotto la coperta delle nostre differenze e creiamo spazi sociali, legali e politici che abbraccino la nostra causa per un migliore benessere di tutti i coinvolti.

Teniamo in considerazione il fatto che alla fine ciò che ci appartiene è l’arte, testimone indelebile della presenza umana sulla faccia della terra: la Sfinge, le caverne di  Altamira, i petroglifi dei San, Bonampak... aldilà della guerra che dura il “Guernica” e le opere di Otto Dix.

 

Nahua (nawwa) è suono, Atl è acqua!

 

Nawwa Porta l’eco dei rumori del passato insieme ai suoni, pezzi ed immagini del presente.

 

Nawwa presenta l’arte per il futuro.